HOME RADIO 1 CLOUD OTT 21

RADIO 1 CLOUD          WEB RADIO 

la musica arriva dalla nuvola

die musik kommt aus der wolke

the music comes from the cloud

музыка исходит из облака

müzik buluttan geliyor

musiken kommer från molnet

الموسيقى تأتي من السحابة

音乐来自云端

musikken kommer fra skyen

             RADIO1 IMMAGINI

FD-raEfUcAMUqKb
terrazze_duomo-062
tramonto3
90ffe7a4023b531d7b1234bc131becca
ca0aacdf11df2c95338781d46d726a7e
35b36e3fa3fbb3a1fdf6c483095c7304
d9957b60f816ba6055ed45005da38d75
ea88a7f07e349d51b7516b49acae73db
FHIHiHGXIAAF2mJ

    in diretta dalla redazione news radio 24

    in diretta da KIEV - feed 1

nuvola 6
nuvola 5
nuvole hd
Radio 1 Cloud è una web radio personale, si ispira a colui che ha inventato questo mezzo straordinario, cosi antico ma così longevo Guglielmo Marconi, la radio unisce le persone, quelle più vicine a noi, ma anche quelle a noi più lontane. - Radio 1 cloud è diffusa con dedicati contenuti e relative licenze per l'utilizzo dei diritti: in PORTOGALLO: tramite l'indirizzo: www.radio1portugal.pt Licenciamento Rádio Online Rádio 1 Portugal 52.1/AA/CF - in Europa tramite la licenza ITS RIGHT n° 000011/V/LI; - La diffusione avviene nel rispetto delle disposizioni tecnico/normative dei relativi paesi dove il canale radio viene trasmesso.----A Radio 1 Cloud é uma web radio pessoal, inspirada por quem inventou este extraordinário meio, tão antigo mas tão longevo Guglielmo Marconi, a rádio une as pessoas, as mais próximas de nós, mas também as mais distantes de nós. - A Rádio 1 nuvem é distribuída com conteúdos dedicados e respectivas licenças de utilização dos direitos: em PORTUGAL: através do endereço: www.radio1portugal.pt Licenciamento Rádio Online Rádio 1 Portugal 52.1 / AA / CF - na Europa através da licença ITS RIGHT n ° 000011 / V / LI; - A transmissão ocorre em conformidade com as disposições técnicas / regulamentares dos países relevantes onde a estação de rádio é transmitida. -----Radio 1 Cloud is a personal web radio, inspired by the one who invented this extraordinary medium, so ancient but so long-lived Guglielmo Marconi, the radio unites people, those closest to us, but also those most distant to us. - Radio 1 cloud is distributed with dedicated contents and related licenses for the use of rights: in PORTUGAL: through the address: www.radio1portugal.pt Licenciamento Rádio Online Rádio 1 Portugal 52.1 / AA / CF - in Europe through the ITS license RIGHT n ° 000011 / V / LI; - The broadcast takes place in compliance with the technical / regulatory provisions of the relevant countries where the radio channel is broadcast. -

 REDAZIONE NEWS RADIO 24 CITTA STUDI MEDIA

 LE WEB RADIO

REDAZIONE   ISTITUZIONALE

REDAZIONE EUROPA  

in diretta dal Senato della Repubblica

in diretta dalla Camera dei Deputati

 in direkter Verbindung mit ard 1

REDAZIONE   AMERICA

RADIO 1  GALLERY  

in diretta dall UCRAINA live web cams

in collegamento in diretta con ESPRESO TV canale d'informazione Ucraino

CORTESIA ANSA - La Finlandia chiede di entrare nella Nato, la Svezia lo farà martedì. Turchia: 'Stop a sostegno turisti Pkk' Kuleba vede Blinken: 'Più armi in arrivo'.---La Finlandia ha chiesto ufficialmente l'ingresso nella Nato: "E' una nuova era si apre", dice il presidente Niinisto. Per la premier Sanna Marin "la minaccia nucleare è molto seria, non possiamo più credere che ci sarà un futuro di pace accanto alla Russia restando da soli". La Svezia dovrebbe fare domanda martedì. Intanto Gli uomini asserragliati nell'acciaieria Azovstal di Mariupol "hanno perso le speranze e si preparano alla battaglia finale". Lo ha detto in conferenza stampa Kateryna, moglie di un soldato del Reggimento Azov, secondo quanto riportano i media ucraini, spiegando che i combattenti "sono pessimisti, perché non c'è quasi speranza di salvezza. Si stanno preparando per l'ultima battaglia perché non credono in una soluzione diplomatica". Per Vladimir Medinsky, capo della delegazione russa ai colloqui con Kiev, i combattenti del battaglione Azov non possono essere oggetto di "negoziati politici".LA SITUAZIONE SUL CAMPO I russi hanno lanciato bombe incendiarie o al fosforo contro l'acciaieria Azovstal. Lo denuncia il consigliere del sindaco Petro Andryushchenko, precisando che "gli stessi occupanti affermano che sono stati usati proiettili incendiari 9M22C con strati di termite. La temperatura di combustione è di circa 2-2,5mila gradi Celsius. È quasi impossibile fermare la combustione. L'inferno è sceso sulla terra alla Azovstal". Intanto un convoglio con 500-1.000 auto di civili evacuati da Mariupol è riuscito ad entrare, dopo tre giorni di attesa, a Zaporizhzhia.Nel sud del paese, le truppe russe si stanno raggruppando per riprendere l'offensiva su Barvinkove (nell'oblast di Kharkiv vicino al Dombass) e Sloviansk (nel Donetsk) e continuano a portare avanti l'offensiva nelle direzioni di Lyman, Sievierodonetsk, Avdiivka e Kurakhove, tutte cittadine del Donetsk. I missili russi hanno colpito all'alba un'infrastruttura militare nella regione di Leopoli vicino al confine con la Polonia, nel distretto di Yavoriv, ed è stata "completamente distrutta". Lo afferma il capo dell'amministrazione militare regionale di Leopoli, Maksym Kozytskyi. L'offensiva russa nel Donbass "ha perso slancio ed è rimasta significativamente indietro rispetto ai piani", afferma il Ministero della difesa britannico nell'ultimo aggiornamento dell'intelligence.FINLANDIA E SVEZIA NELLA NATO La Finlandia ha deciso di chiedere l'adesione alla Nato. "Non avremmo preso questa decisione se non avessimo pensato che avrebbe rafforzato la nostra sicurezza nazionale: pensiamo che sia la giusta decisione. La minaccia nucleare è molto seria, e non può essere isolata in una specifica regione se parliamo di armi nucleari". Lo ha detto la premier finlandese Sanna Marin in conferenza stampa. La premier ha anche sottolineato che la decisione di entrare nella Nato, insieme alla Svezia, "influenzerà tutta la regione baltica e rafforzerà le capacità di tutti i paesi di difendersi e rafforzerà anche la Nato"."Siamo preparati a diversi tipi di reazioni russe. Siamo pronti e ci stiamo preparando", ha detto la premier finlandese Sanna Marin. "Quando guardiamo alla Russia, vediamo oggi un paese molto diverso da quello che abbiamo visto appena qualche mese fa. Tutto è cambiato da quando la Russia ha attaccato l'Ucraina e penso personalmente che non possiamo più credere che ci sarà un futuro di pace accanto alla Russia restando da soli", ha detto, spiegando la decisione di chiedere l'adesione alla Nato. "E' un atto di pace, non ci sarà più la guerra in Finlandia", ha detto.La Svezia intende presentare la propria domanda di adesione alla Nato martedì. Lo riporta il quotidiano svedese Svenska Dagbladet, secondo cui il piano svedese è di presentare la domanda martedì presso la sede della Nato a Bruxelles, dopo che il governo avrà preso la decisione storica di candidarsi all'alleanza lunedì pomeriggio. Il Partito socialdemocratico che guida il governo in Svezia ha annunciato il sostegno alla candidatura del Paese all'ingresso nella Nato. E' quanto si legge in un comunicato. Oggi il Partito socialdemocratico svedese ha dichiarato di essere favorevole all'adesione alla Nato: un passo annunciato, ma comunque storico, perché cambia la sua tradizionale posizione sulla neutralità. "I socialdemocratici lavoreranno quindi per garantire che la Svezia, se la domanda sarà approvata, esprima la propria riserva sul dispiegamento di armi nucleari e basi permanenti sul proprio territorio", ha affermato il partito in un comunicato, poche ore dopo che la Finlandia ha formalizzato l'intenzione di fare domanda di adesione all'Alleanza atlantica. "L'Ucraina può vincere questa guerra", e "la Nato è più forte e unita di sempre". Lo ha detto Jens Stoltenberg a Berlino in video per la conferenza finale della riunione dei ministri degli Esteri dei Paesi Nato. "La Russia non sta raggiungendo gli obiettivi strategici che si è posta", ha aggiunto. "La decisione di entrare nella Nato da parte di Svezia e Finlandia va presa da loro. Sarebbe un momento storico e aumenterebbe la nostra capacità di difesa". La Nato, ha proseguito, darà garanzie di sicurezza a Svezia e Finlandia anche nel periodo di candidatura per l'adesione all'Alleanza. "La Turchia - ha concluso - non sta tentando di bloccare l'adesione di Svezia e Finlandia alla Nato". LA POSIZIONE DI ANKARA La Finlandia e la Svezia la devono smettere di sostenere i terroristi del Pkk: questa la posizione di Ankara sull'allargamento della Nato ribadita dal ministro degli esteri turco Mevlut Cavusoglu a termine del vertice dell'Alleanza a Berlino. RUSSIA 'MINACCIA DIRETTA' La Nato potrebbe definire la Russia non più 'partner' ma 'minaccia diretta' nel documento Strategico che sarà approvato dagli Alleati nel vertice di Madrid, a giugno. Lo riporta Bloomberg citando un fonte dell'Alleanza. Gli alleati probabilmente manterranno comunque aperta la possibilità di rilanciare le relazioni se il comportamento di Mosca cambiasse, ha detto la fonte. Il documento Strategico delinea le priorità per i prossimi anni e dovrebbe essere finalizzato a Madrid a fine giugno. La versione precedente, del 2010, si riferiva a Mosca "come partner, una formulazione che - sottolinea Bloomberg - dovrebbe essere eliminata".BLINKEN A BERLINO Il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, in un tweet ha riferito del suo incontro a Berlino con il segretario di Stato Usa Antony Blinken, affermando che "altre armi e aiuti sono in arrivo in Ucraina". Blinken ha riferito di essere a Berlino per incontrare informalmente i ministri degli esteri dei paesi Nato "per discutere della nostra alleanza e di un'azione sostenuta per affrontare l'aggressione non provocata della Russia contro l'Ucraina". "L'Ucraina può vincere", ha detto uno dei vicesegretari della Nato, Mircea Geoana, a margine del vertice informale Nato. BOMBE IN RUSSIA Il villaggio di Sereda, nella regione russa di Belgorod, al confine con l'Ucraina, è stato bombardato dall'Ucraina e un civile è rimasto ferito. Lo fa sapere il governatore della regione, secondo quanto riporta l'agenzia russa Tass. "Il villaggio di Sereda, nel distretto urbano di Shebekinsky, è stato bombardato dal territorio dell'Ucraina. Un civile è stato ferito, riportando ferite da schegge", spiega il governatore Vyacheslav Gladkov.

ASCOLTA IN DIRETTA LE RADIO UCRAINE  

Annuncio ufficiale del gruppo di emittenti radiofoniche TAVR Media (XIT FM - RADIO ITALIANA) - Nei primi giorni dopo l'inizio della guerra, le stazioni radio TAVR Media hanno aderito all'iniziativa più efficace della maratona di informazioni di United News. Abbiamo smesso di trasmettere contenuti musicali e di intrattenimento e abbiamo unito le forze con i canali TV, aggiungendo un unico contenuto informativo statale alle nostre trasmissioni. Siamo tutti uniti nella nostra responsabilità per la verità che il popolo ucraino sente!